Osteopatia pediatrica

Lo scopo del trattamento osteopatico pediatrico è quello di creare una fisiologia ottimale nella salute del bambino, per supportare e garantire al meglio l’adattamento ai molteplici cambiamenti che il periodo di vita impone; infatti subito dopo il parto, il bambino deve iniziare a modificare le sue funzioni, la sua struttura e le sue esigenze, rendendole sempre più complesse e funzionali alla vita.

Attraverso manipolazioni sulla struttura, cranio e visceri l’osteopata può risolvere molte problematiche comuni che si manifestano nella prima infanzia come: insonnia, sindrome da reflusso gastro-esofageo, coliche intestinali, plagiocefalia, prematurità o conseguenze del parto (traumatico per mamma e bambino), difficoltà nel raggiungimento delle tappe motorie (posizione prona, seduta, gattonamento e cammino).

L’osteopatia pediatrica si occupa anche di problematiche appartenenti alla crescita del bambino come mal di testa, asma, scoliosi, disturbi dell’apprendimento e malocclusioni.